25 set 2015

Biscotti sfogliati ripieni

Biscotti sfogliati ripieni

Cosa occorre :

- 1 rotolo di pasta sfoglia
- marmellata ai frutti di bosco q.b.
- zucchero a velo

Come procedere :

Stendiamo non troppo sottile la pasta sfoglia, poi con l'aiuto del coppapasta ricaviamo 16 dischetti e su 8 di essi mettiamo un cucchiaino di marmellata ai frutti di bosco, chiudiamo bene i lati e inforniamoli a 175° per 25 minuti. Una volta pronti serviamoli con abbondante zucchero a velo.

16 set 2015

Mazzancolle con zucchine

Mazzancolle con zucchine

Cosa occorre :

- 500 g. di mazzancolle
- 2 zucchine
- 4 spicchi di aglio
- pomodorini ciliegia
- 1 limone 
- prezzemolo
- olio extra vergine
- sale
- pepe
Come procedere :
Laviamo le zucchine e tagliamole a listarelle, poi passiamole in padella con l'aggiunta di un pò d'olio e l'aglio tagliato a pezzettini. Lasciamo cuocere per qualche minuto tenendo le verdurine croccanti, nel frattempo laviamo sotto l' acqua corrente le mazzancolle è aggiungiamole alle nostre verdurine, mescolando bene. Facciamo insaporire il tutto è poi mettiamo i pomodorini ciliegia tagliati in 4, un pò di scorza del limone grattugiato, sale e pepe. Infine aggiungiamo abbondante prezzemolo.


Carote saltate in padella

Carote saltate in padella

Cosa occorre :

- 1 kg di carote
- 1 spicchio di aglio
- olio extra vergine
- sale 
- pepe

 Come procedere :

Lavate e tagliate le carote a rondelle, poi prendete una padella antiaderente è aggiungete l'olio e l'aglio fate insaporire bene è mettete le carote, salate e pepate e cuocete per 30 minuti.

Cavatelli con mazzancolle e zucchine

Cavatelli con mazzancolle e zucchine

Cosa occorre :

- 500 g. di cavatelli
- 500 g. di mazzancolle
- 2 zucchine
- 4 spicchi di aglio
- pomodorini ciliegia
- 1 limone 
- prezzemolo
- olio extra vergine
- sale
- pepe

Come procedere :

Laviamo le zucchine e tagliamole a listarelle, poi passiamole in padella con l'aggiunta di un pò d'olio e l'aglio tagliato a pezzettini. Lasciamo cuocere per qualche minuto tenendo le verdurine croccanti, nel frattempo laviamo sotto l' acqua corrente le mazzancolle è aggiungiamole alle nostre verdurine, mescolando bene. Facciamo insaporire il tutto è poi mettiamo i pomodorini ciliegia tagliati in 4, un pò di scorza del limone grattugiato, sale e pepe. Scoliamo la pasta, precedentemente cotta in abbondante acqua salata, è versiamola nella padella lasciandola sul fuoco per qualche minuto. Infine aggiungiamo abbondante prezzemolo.

11 set 2015

Fiori farciti con pancetta affumicata e mozzarella

Fiori farciti con pancetta affumicata e mozzarella 

Cosa occorre :

- 8 fiori di zucca
- 100 g. di mozzarella
- 100 g. pancetta affumicata a fette
- 200 g. di farina
- acqua frizzante fredda
- olio extra vergine
- sale
- pepe

Come procedere :

In una capiente ciotola mettiamo farina, acqua frizzante (fredda), sale e pepe, mescoliamo bene facendo attenzione a non creare grumi. A parte laviamo con molta delicatezza i fiori di zucca, poi senza romperli togliamo il pistillo. Infine prendiamo la mozzarella e tagliamola a striscioline di circa 1 cm, è l'avvolgiamo con una bella fetta di pancetta affumicata. Dopodichè mettiamo all'interno di ogni fiore il ripieno, chiudendolo bene e passandolo nella pastella. Friggete in abbondante olio e toglieteli quando saranno ben dorati e croccanti.

Torta Bertolina

Torta Bertolina













◃ ◂  ◃ ◂  Le origini ▹ ▸ ▹ ▸

La Torta Bertolina dolce tipico autunnale di Cremona, nel dialetto locale viene chiamata “Turta Bertulina”, sembra che il nome derivi dalla statua di Berta, portata in processione già nel Cinquecento, (il 14 agosto), e vestita dalla corporazione dei fornai.
Tracce di questo dolce, si ritrovano nel 1638, quando Giuseppe Bresciani manda alle stampe il “Diario curioso di quello che s'osserva giornalmente nella Città di Cremona tanto nelle cose spirituali che temporali”, che raccoglie anche numerose abitudini alimentari della città. Nel periodo natalizio, viene citata “la fugaccia”, la focaccia. Probabilmente è la stessa nominata nel 1898 da Giovanni Lonati ne “La Ciadin a teater”, dove racconta che a Cremona, d'inverno, è d'uso consumare la torta bertolina, una focaccia di cipolline, addolcita da zucchero a velo. Ne “I Cremonesi a tavola” di Ambrogio Saronni è descritto che, durante il periodo natalizio, ai giovanissimi era destinata una focaccia, citata con il nome di "torta bertolina”.

Cosa occorre : 

- 500 g. di farina
- 50 g. di zucchero
- 1 bustina di lievito per dolci
- 600 g. di uva fragola 
- 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
- sale

Come procedere :

Prendiamo una capiente ciotola e mettiamo farina setacciata, zucchero, lievito e un pizzico di sale, poi impastiamo il tutto con l'aggiunta dell'acqua fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico, lasciamo lievitare per circa 1 ora. Nel frattempo laviamo l'uva e aggiungiamola nell'impasto lasciando lievitare ancora per altri tre quarti d’ora, poi prendiamo una teglia e ungiamola con l'olio extravergine stendiamo tutto il nostro impasto aiutandoci con le dita. Inforniamo a 180° per 45 minuti.

 Con questa ricetta partecipo al

 

Pollo al limone

Pollo al limone


Cosa occorre :

- 1 pollo intero
- 2 limoni
- erba cipollina
- 2 spicchi di aglio
- 1 l. brodo di pollo
- olio extra vergine
- sale
- pepe

Come procedere :

Tagliamo il pollo in 8 pezzi e mettiamolo in una capiente pentola con l'aggiunta dell'olio extravergine di oliva, aglio, sale e pepe. Fatelo dorare bene in entrambi i lati e poi aggiungete il succo del limone e il brodo di pollo, lasciate cuocere per circa 1 ora con coperchio. Decorate con erba cipollina.


Funghi e salsiccia

Funghi e salsiccia

 Cosa occorre  :

- 250 g. di salsiccia
- 250 g. di funghi misti
- 1 spicchio d'aglio 
- 2 carote
- prezzemolo
- 30 ml di vino bianco
-  olio extra vergine 

Come procedere :

Pulite bene tutte le verdure e tagliatele a pezzi, poi fateli saltare in padella con un filo d'olio extra vergine di oliva e l'aglio. Infine aggiungete la salsiccia a pezzetti e fate insaporire bene il tutto, sfumate con il vino bianco. Aggiustate di sale e pepe ed unite il prezzemolo.


Gnocchi con verdure saltate

Gnocchi con verdure saltate


Cosa occorre :

- 500 g. di gnocchi
- 2 zucchine
- 2 carote
- 1 cipolla rossa
- 4 cucchiai di pesto alla genovese
- olio extra vergine

Come procedere :

Puliamo tutte le verdure e tagliamole a listarelle, poi facciamole saltare in una capiente padella con l' aggiunta di un filo d'olio extra vergine di oliva, lasciamole cuocere per qualche minuto. Nel frattempo scoliamo gli gnocchi, che avremmo precedentemente cotto in abbondante acqua salata, versiamoli nella padella è condiamo il tutto con il pesto alla genovese.


03 set 2015

Girelle con patè di melanzane e pancetta affumicata

Girelle con patè di melanzane e pancetta affumicata

Cosa occorre :

- 1 rotolo di pasta sfoglia ( rettangolare )
- 2 melanzane medie
- 2 patate 
- 1/2 porro
- 50 g. di pancetta affumicata
- 100 g. di philadelphia
- 2 cucchiaini di curcuma
- olio extra vergine di oliva
- sale
- pepe

Come procedere :

Lavate bene tutte le verdure, poi tagliatele a tocchetti e fatele saltare in padella con pancetta affumicata e un pò di olio extra vergine di oliva. Quando il tutto sarà ben dorato aggiungete un pocchino d'acqua è portate a cottura, lasciate raffredare e poi mettete il formaggio, la curcuma, sale e pepe. Dopodichè con il frullatore ad immersione creiamo una crema abbastanza densa, infine stendiamola su tutta la superfice della pasta sfoglia, poi arrotoliamola su se stessa e tagliamo delle girelle. Inforniamo a 180° per 30 minuti.

Pompelmo rosa e miele

Pompelmo rosa e miele

Cosa occorre :

- 8 pompelmi rosa
- 2 cucchiaini di miele
- foglioline di menta

Come procedere :

Laviamo bene i pompelmi e tagliamoli a metà, poi con l'aiuto dello spremiagrumi ne ricaviamo il succo. Versiamolo nei bicchieri aggiungendo 2 cucchiaini di miele, decoriamo con foglioline di menta e mezza fetta di pompelmo. Abbiamo cosi ottenuto una buonissima bevande dissetante, che oltretutto ci aiuta a dimagrire ;)

02 set 2015

Omelette con mortadella

Omelette con mortadella

Cosa occorre :

- 4 uova
- 3 fette di mortadella
- 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
- prezzemolo
- olio extra vergine
- sale
- pepe

Come procedere :

Sbattete le uova con l' aggiunta del parmigiano grattugiato, prezzemolo, sale e pepe. Poi fate scaldare molto bene l'olio in una capiente padella, quindi versate le uova ricoprendo tutta la superfice facendo cuocere in entrambi i lati per 2 minuti. Infine disponete le fette di mortadella e chiudete a metà.

Verdure grigliate con pesto alla genovese

Verdure grigliate con pesto alla genovese

Cosa occorre :

- 3 zucchine
- 3 peperoni ( rosso, giallo, verde )
- 6 cucchiai di pesto alla genovese

Come procedere :

Lavate e tagliate tutte le verdure, poi disponeteli sulla bistecchiera che deve essere ben calda. Fateli grigliare da entrambi i lati, quando saranno cotti metteteli su di un piatto da portata e conditeli con il pesto alla genovese.